CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO FINO A 11.000,00 € PER LE PMI SICILIANE

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO FINO A 11.000,00 € PER LE PMI SICILIANE

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO DEL 5% O 8% CONCESSO SU FINAZIAMENTI EROGATI DALLE BANCHE CONVENZIONATE CON IRFIS FINSICILIA

  1. pari al 5% dell’importo del finanziamento bancario erogato e comunque sino ad un massimo di 5.000 euro, proporzionale all’importo del finanziamento, per ciascuna impresa beneficiaria, in caso di preammortamento di almeno 6 mesi.
  2. pari al 8% dell’importo del finanziamento bancario erogato e comunque sino ad un massimo di 8.000 euro, proporzionale all’importo del finanziamento, per ciascuna impresa beneficiaria, in caso di preammortamento di almeno 12 mesi.

LINEA DI INTERVENTO

Contributo a fondo perduto relativo a finanziamenti chirografari della durata di almeno 15 mesi (di cui almeno 6 mesi di preammortamento), di importo non superiore a 100.000,00 euro, concessi alle imprese aventi sede in Sicilia.

FORME TECNICHE

I contributi si possono richiedere a fronte di finanziamenti:

· Per Mutui chirografari;

· Tutte le tipologie tecniche di crediti bancari;

DESTINATARI

Piccole, Medie e micro imprese aventi sede in Sicilia.

SETTORI ECONOMICI

Tutti i settori economici ammissibili al regime agevolativo di aiuti de minimis e nei limiti dei Regolamenti dell’Unione Europea.

MODALITÀ DI EROGAZIONE

Nel rispetto dell’ordine cronologico con procedura a sportello e sino ad esaurimento delle risorse, il contributo sarà autorizzato-erogato dall’IRFIS FinSicilia direttamente alle banche e/o ai Confidi.

CONDIZIONI
Le imprese beneficiarie dovranno dichiarare, ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000, di aver subito danni economici dall’emergenza epidemiologica COVID-19, consistenti nella temporanea interruzione/riduzione dell’attività svolta.

GARANZIE

Finanziamenti chirografari, anche eventualmente assistiti dalla garanzia diretta nella misura massima consentita rilasciata dal Fondo Centrale di Garanzia – ex L. 662/96.

COMMISSIONE DI GESTIONE

Per le attività connesse alla gestione della Misura è riconosciuto all’IRFIS FinSicilia un compenso una tantum pari allo 0,50% dell’importo del finanziamento, che rimane a carico dell’impresa beneficiaria e che sarà trattenuto da parte dell’IRFIS all’atto dell’erogazione del contributo.

VOUCHER GARANZIA CONFIDI

È previsto un contributo a fondo perduto (voucher garanzia) sui finanziamenti alle imprese con sede in Sicilia concessi da banche e/o intermediari finanziari ex art. 106 ed assistiti da garanzia dei confidi. Detto contributo è pari al 3% del finanziamento erogato e sino ad un massimo di 3.000 euro, che azzera il costo del Confidi, e può essere concesso all’impresa beneficiaria anche con versamento al confidi, da calcolarsi anche per più operazioni finanziarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Confrontare